Ricetta di Sonia Mancuso

Timballo di bucatini con riduzione alla salsa di soia

Tipo di salsa

Normale

Tipo di piatto

Primo

Ingredienti (4 )

Per la riduzione alla salsa di soia

   CONDIVIDI SU FACEBOOK

Descrizione

Timballo di bucatini alla siciliana, un classico con una nota fusion

Lasciate cuocete a fiamma moderata, mescolando di tanto in tanto finché la salsa non restringe un poco diventando più cremosa.

Passate a preparare la melanzane. Tagliate le estremità delle vostre melanzane che avrete lavato e asciugato. Affettatele il più sottilmente possibile in senso longitudinale, in modo da avere delle belle fette lunghe e sottili. Lasciate da parte un poco di melanzana che taglierete a cubetti.

Sistemate le fette di melanzana in uno scolapasta, facendo degli strati e salando leggermente ogni strato. In un secondo scolapasta versate i cubetti di melanzana che salerete un poco. Lasciate che le melanzane perdano il loro liquido di vegetazione per circa un'ora.

Scaldate l'olio di arachidi in una larga padella. Friggete i cubetti di melanzana finché non risultano cotti e croccanti e metteteli da parte. Infarinate le fette di melanzana, togliete l'eccesso di farina e friggetele da ambo i lati. Adagiate man mano le fette su di un piatto.

Versate i cubetti di melanzana nella salsa e continuate la cottura per altri 10' in modo che la salsa si insaporisca ulteriormente.

Scaldate dell'acqua in una larga pentola, salatela e cuocete i bucatini per metà del tempo indicato in confezione. Scolate la pasta e conditela con la salsa, con i formaggi e mescolate bene.

Foderate uno stampo dai bordi apribili di circa 18-20 cm con le fette di melanzana, facendole fuoriuscire dallo stampo per un quarto e tenendone da parte qualcuna per chiudere poi sulla sommità il timballo.

Versate all'interno dello stampo i bucatini, schiacciandoli per appiattirli ed essere sicuri che abbiano riempito tutto lo stampo. Ripiegate verso il centro le fette di melanzana che avevate fatto fuoriuscire dallo stampo e chiudete bene tutti i vuoti con le rimanenti fette di melanzana.

Adagiate lo stampo su di una placca oppure dentro ad uno stampo più largo (verrà rilasciato dell'olio in cottura e va evitato che cada sul fondo del forno) e cuocete in forno preriscaldato a 200° per circa 30'. Togliete lo stampo dal forno e aspettate 30' minimo prima di togliere il timballo dallo stampo.

Nel frattempo preparate la riduzione alla salsa di soia. Fate scaldare una casseruola dal fondo spesso e versate al suo interno lo zucchero di canna. Quando si sarà fuso lo zucchero, unite prima la salsa di soia e poi l'acqua. Una volta che il liquido ha ripreso il bollore, unite il burro mescolando con una frusta. Fate cuocere per pochi minuti finché la salsa non si addensa un poco.

Capovolgete lo stampo, che ormai sarà a malapena tiepido, su un piatto da portata e rimuovete l'anello apribile. Porzionate il timballo nei vari piatti e servitelo con la riduzione alla soia

Note

E' possibile fare una versione gluten free della ricetta. Rimpiazzate la classica salsa di soia Kikkoman con la versione senza glutine, scegliete dei bucatini gluten free e, infine, per infarinare le melanzane usate la farina di riso finissima certificata senza glutine.

Questo timballo più riposa dopo la cottura più è buono. 

Durante la stagione estiva potete arricchire la salsa con del basilico fresco.

Le melanzane nere sono le più indicate; scegliete quelle con la polpa soda, senza macchie esterne e affettatele finemente altrimenti vi verrà difficile piegarle per foderare lo stampo.

   Consulta la ricetta su iFood



Visita il sito di Kikkoman

KIKKOMAN è un marchio registrato dalla Kikkoman Corporation, Giappone

Per informazioni

Cookie Policy