Ricetta di Giorgia Riccardi

Involtini di tacchino alla salsa di soia

Tipo di salsa

Senza sale

Tipo di piatto

Secondo

Ingredienti (4 )

   CONDIVIDI SU FACEBOOK

Descrizione

Involtini di tacchino ripieni di speck e formaggio con salsa di soia, salvia e prugne per un secondo piatto saporito e sfizioso

Per prima cosa tagliate le fette di tacchino in due e formate gli involtini appoggiando una fettina di speck e mezza fettina di formaggio oppure soltanto il formaggio.

Richiudete gli involtini arrotolandoli su sè stessi e fissateli con due stuzzicadenti alle estremità. Sugli involtini ripieni solo di formaggio arrotolatevi prima la fettina di speck all'esterno e poi richiudeteli.

Sugli involtini ripieni di speck e formaggio fissate invece una foglia di salvia con un altro stuzzicadenti.

In un tegame antiaderente fate dorare lo spicchio d'aglio sbucciato nell'olio. Aggiungete gli involtini e fateli dorare su entrambi i lati.

Sfumate con la salsa di soia, girate ancora una volta gli involtini per farli insaporire e aggiungete anche le prugne a pezzetti.

Aggiungete 1 dito d'acqua, coprite e fate cuocere per 7-8 minuti a fiamma bassa. Scoprite, aggiungete una spolverata di pepe e fate cuocere altri 2 minuti a fiamma vivace per far asciugare un po' il sughetto che dovrà diventare più cremoso.

Servite ben caldi con il formaggio filante e il sughetto cremoso.

Note

Non preoccupatevi se gli involtini non saranno perfettamente chiusi e uscirà del formaggio in cottura, avrete solo un sughetto più cremoso e saporito!
Potete variare lo speck con la pancetta o il prosciutto crudo per un gusto più delicato.
La ricetta è volutamente senza sale perchè la salsa di soia e lo speck rendono questo piatto già molto saporito.

   Consulta la ricetta su iFood



Visita il sito di Kikkoman

KIKKOMAN è un marchio registrato dalla Kikkoman Corporation, Giappone

Per informazioni

Cookie Policy